15-Mag-2020 - CONTROLLO TEMPERATURA

In merito alla nuova Ordinanza 546 emanata dalla Regione Lombardia il 13.05, nella quale si prevede che “il personale prima dell’accesso al luogo di lavoro deve essere sottoposto al controllo della temperatura corporea da parte del datore di lavoro o suo delegato”, si segnala che il 15.05 la F.A.I. Regionale ha inviato una lettera al Presidente Fontana e agli Assessori per segnalare la grave criticità che rende di fatto impossibile applicare l’ordinanza al personale viaggiante delle imprese di trasporto e logistica.

In attesa di chiare indicazioni da parte della Regione si consiglia quindi agli autisti che iniziano il rapporto di lavoro quando nessun delegato è presente in azienda (es: in piena notte) di misurare la temperatura con un proprio termometro prima di mettersi alla guida.

1. In caso di temperatura non superiore ai 37,5 inviare un messaggio agli uffici del datore di lavoro con la dicitura “temperatura ok”. Il datore di lavoro trascriverà sul proprio registro la normale situazione;
2. In caso di temperatura uguale o superiore ai 37,5 è necessario ritornare al proprio domicilio e comunicare agli uffici del datore di lavoro il superamento della temperatura standard.

La F.A.I. informerĂ  prontamente non appena ci saranno aggiornamenti.

Copyright® F.A.I. Federazione Autotrasportatori Italiani Brescia Soc. Coop. a.r.l. - 25124 Brescia - Tel. +39.030.35568 - Fax. +39.030.348248